Home Design, Shopping Guide

COME CREARE UN APPARTAMENTO ACCOGLIENTE

Pubblicato:15 Nov 2021

COME CREARE UN APPARTAMENTO ACCOGLIENTE

Quando mi sono trasferita nel mio appartamento, uno degli aspetti più importanti per me era che sarebbe stato uno spazio accogliente. So che questo è un aggettivo è molto relativo e può significare così tante cose per così tante persone, ma per me accogliente significa creare uno spazio rilassante che possa avvolgermi e cullarmi non appena tornata a casa, avete presente questa sensazione? La sensazione unica che hai quando rientri in una casa bella, accogliente, “morbida” e che lascia fuori la stanchezza della giornata.

Trasformare un appartamento in affitto comporta più sfide e restrizioni rispetto a un appartamento di proprietà, ma penso che sia importante sentirsi completamente a proprio agio in casa propria, che voi la possediate o meno! Quindi il mio obiettivo ogni volta che cambierò casa è quello di avere lo stesso senso di casa che ho provato quando ho finito di sistemare la mia attuale casa.

Creare un appartamento accogliente diventa ancora più importante durante i mesi invernali proprio perché tendiamo tutti a rimanere un po’ di più a casa (soprattutto vista la pandemia ancora in corso). La vostra casa dovrebbe essere un luogo dove ricaricarsi e rilassarsi. E, anche se creare un vero senso di casa in un appartamento in affitto può essere difficile, non è impossibile!

Ecco quindi 6 suggerimenti che vi permetteranno di creare quell’effetto cozy immediatamente!

#1 SCEGLIETE DEI MOBILI CONFORTEVOLI

È piuttosto difficile sentirsi completamente a proprio agio su un divano bitorzoluto o un letto che affonda. Una base importante per una stanza accogliente sono dei mobili di qualità e confortevoli. In passato, optavo per mobili più economici e carini, oggi capisco meglio l’importanza dei mobili di qualità. Per questo motivo, adesso siamo stati più attenti nella scelta di mobili più ricercarti e con una qualità più alta, fatti per durare molto di più. Cercate legni e tessuti di qualità rispetto a materiali economici come legno composito e tessuti sottili. Oggi sono disponibili così tante possibilità online per cui è alto il rischio di trovare dei mobili carini, alla moda ma economici.

Consiglio! Non preoccupatevi se Ikea è uno dei vostri negozi preferiti, hanno un sacco di fantastiche opzioni di qualità. La serie Tarva, ad esempio, è realizzata in legno massello!

#2 SCEGLIETE COLORI CALMANTI

Mentre il colore è una preferenza personale, ci sono alcuni colori che hanno dimostrato di avere un effetto calmante, mentre allo stesso modo, ci sono dei colori che hanno dimostrato di fare esattamente l’opposto.

Per assicurarvi di potervi rilassare e dormire sonni tranquilli, gli esperti suggeriscono questi colori.

Palette Colori Camera da Letto:

– Beige
– Bianco tenue
– Grigio chiaro
– Lavanda
– Un intenso Blu Navy

Allo stesso modo, il soggiorno – dove si passa più tempo con la famiglia – dovrebbe essere uno spazio rilassante e accogliente. Pareti colorate, tappeti, mobili e decorazioni contribuiscono tutti alla tua creazione della palette colori finale che crea l’effetto accogliente che stiamo ricercando.

Palette Colori Soggiorno:

– Scala di grigi
– Bianco panna
– Verde salvia
– Scala di marroni caldi
– Toni pescati

Al contrario, quindi colori sgargianti, neon e molto forti, rischiano di creare stress e distrazioni. Gli esperti suggeriscono di evitare alcuni colori da mettere tutti insieme che sono: rossi accesi, colori neon, arancio, marrone scuro.

Nella camera da letto, ad esempio, i colori della parete, l’arredamento, la biancheria e i cuscini possono creare un ambiente super rilassante.

#3 CANDELE

Portano letteralmente calore e luce rilassante, le candele sono l’elemento più importante per creare un’atmosfera calmante a casa che contribuisce a crea un appartamento accogliente. Insieme alla luce, i profumi sono un altro vantaggio delle candele. Scegliete delle candele con profumi calmanti come lavanda, vaniglia, gelsomino, per citarne alcuni, e amplificherete il livello di relax in casa.

Accendo una candela quasi tutte le sere quando torno a casa o quando so che comunque la mia giornata più intensa volge al termine! Questo rituale è diventato una parte fondamentale della mia routine di rilassamento e decompressione. Mi piace come i profumi riempiono l’appartamento, mi piace anche sapere che quando accendo una candela, è il mio momento per rilassarmi.

LE CANDELE PIU’ PROFUMATE

#4 COPERTE E CUSCINI

Il modo più semplice per rendere accogliente qualsiasi spazio è aggiungere coperte e cuscini! L’aggiunta di una coperta a maglia grossa o pelosa rende istantaneamente uno spazio caldo e accogliente. Questi non devono essere costosi, ma devi assicurarti che siano comodi e che durino nel tempo. Mi avvolgo nelle coperte per i mesi invernali e per me, rannicchiarmi in una coperta è un comfort senza eguali!

LE COPERTE PIU’ MORBIDE

Insieme alle coperte, i cuscini: scegliete cuscini con texture differenti, e cromie complementari, l’effetto accogliente sarà non solo assicurato ma anche stupendo come un’immagine su Pinterest.

I CUSCINI COME SU PINTEREST

#5 PIANTE

Avere piante in casa è importante, al di là del semplice colpo d’occhio. Le piante essenzialmente fanno l’opposto di ciò che facciamo quando respiriamo. Rilasciano ossigeno e assorbono l’anidride carbonica, che non solo rinfresca l’aria, ma elimina anche le tossine dannose.

Questo è particolarmente importante se vivete in ​​una grande città o anche in una strada molto trafficata. Cercate di tenere delle piante in ogni stanza, sia perché arredano davvero tanto con poco, ma anche per mantenere l’aria più pulita.

Prediligete piante con foglie grandi in ogni stanza, che sono quelle che più attivamente mantengono l’aria di casa pulita. Teniamo un fico violino, un pothos e una pianta di aloe in camera da letto grazie alla loro nota capacità di pulire l’aria.

#6 PERSONALIZZA CON PEZZI DI TE

Personalizzate la vostra casa con tocchi personali che vi rappresentano e che vi mostrano ricordi felici! Questo ultimo tip è molto importante: da quadretti che vi mostrano qualcosa di bello, ai libri che amate, alle cianfrusaglie, anche quelle contano… In fondo è casa vostra! E se cercare di non riempire troppo la casa resta un must per me, lasciare in casa alcuni oggetti che vi danno gioia e che hanno un significato va più che bene (Marie Kondo nel suo libro Il Magico Potere del Riordino è d’accordo!).

Per me, questo significa l’arredamento degli scaffali e la scelta dei quadri appesi. In particolare, in camera da letto cerco di mantenere questo aspetto il più minimal possibile proprio perché quando mi sveglio al mattino la sensazione di semplicità e di colori chiari mi giova tantissimo.

Se inizierete ad applicare tutti questi suggerimenti, sarete sulla buona strada per creare un appartamento accogliente!

Vi lascio una Shopping Guide creata ad hoc per voi…

SHOPPING GUIDE

0 commenti
Condivi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso. Premendo il tasto “Accetta” o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web, accetterai l’utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi